Crackers di semi & grano saraceno senza glutine

Crackers di semi & grano saraceno #senzaglutine e con soli 3 ingredienti! 

IMG_20171212_190242_284

Avete presente quella fame esagerata che vi viene di pomeriggio, verso le sei e mezza? Insomma quella fase della giornata in cui tornate da lavoro o dall’università, non è ancora ora di cena e non volete rovinarvi la fame con un dolce. Allora aprite la dispensa ma ci sono solo biscotti, fette biscottate, ma non vi va niente. A quel punto aprite il frigorifero e trovate altre cose che però non volete in quel momento. A me capita praticamente tutti i giorni di avere voglia di qualcosa di salato, una sorta di aperitivo insomma, verso quell’ora prima di cena. Ma come fare per mangiare qualcosa di sano?

Tante volte in passato mi è capitato di comprare i crackers al supermercato. Da quando ho iniziato il mio percorso di studio però, leggendo le etichette, mi sono resa conto che ciò che ci propongono come “light”, in realtà, non lo è affatto. Grassi, conservanti, additivi e un’esagerata quantità di sale. Allora mi sono detta : “perchè non provare a fare dei crackers alternativi?”. Ho comprato un pacchetto di semi misti (quelli che ultimamente vendono accanto al banco delle insalate) e con poco tempo e pochi ingredienti ho creato questi piccoli appetizers #proteici (caratteristica dei semi è quella di avere un notevole quantitativo di proteine e grassi buoni), #salutari e #senzaglutine grazie alla farina di grano saraceno.

IMG_20171212_190623_675

Ricetta

Dosi per 4 persone | Preparazione 10 minuti | Cottura 15 min 

  • 180 g di semi misti
  • 130 g farina di grano saraceno (potete usare qualunque altro tipo di farina)
  • 125 ml di acqua (1 bicchierino da yogurt)
  • 80 ml di olio EVO
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento:

  1. Versate tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto piuttosto appiccicoso. Trasferitelo su un piano di lavoro spolverizzato con altra farina di grano saraceno e lavoratelo velocemente con le mani.
  2. Dividete il composto in due metà e lavorate prima l’una poi l’altra. Disponete il composto sulla carta da forno e appiattitela il più possibile con un mattarello (dovete ottenere uno spessore di pochi mm).
  3. Una volta ottenuta questa “pizza” sottilissima, mettetela su una teglia da forno e incidete leggermente l’impasto con una rotella dentata o con un coltello formando dei rettangolini che diventeranno i vostri crackers.
  4. Sfornate e lasciate raffreddare la sfoglia completamente, quindi staccate i singoli crackers premendo delicatamente lungo i segni lasciati dalla rotellina.
  5. Procedete allo stesso modo con la seconda sfoglia.

 

Buon aperitivo!

Brenda FitFood 

IMG_0197

 

IMG_0202